La manipolazione fasciale è una tecnica manuale che agisce sui tessuti connettivali del corpo e sulle densificazioni disfunzionali dello stesso, per ripristinarne la corretta funzionalità.

E' quantomai importante agire sulla fascia se si vuole ripristinare la funzionalità di una o più parti dell' organismo.

In questo modo si vanno a ridurre tensione anomale e disfunzioni neurologiche (es. contratture) sia della muscolatura scheletrica sia di quella liscia degli organi interni.

E' indicata sia per problematiche ortopediche poichè agisce sulla fascia profonda muscolare ( es. lombalgia, gonalgia, epicondelite etc...) sia per disfunzioni di tipo internistico in quanto va ad agire sulla fascia profonda parietale per via indiretta o su quella ipodermica superficiale per via diretta (es. gastrite, dolori mestruali, etc..)

Questo metodo consiste in una serie di manipolazioni e massaggi con nocche e gomiti per agire sul tessuto connettivo che ricopre organi e muscoli.

MANIPOLAZIONE FASCIALE

 
 

CONCETTO MAITLAND/

KALTENBORN EVJENTH

Presentati rispettivamente da Geoffrey D. Maitland e Kaltenborn Evjenth,  questi due concetti hanno come obiettivo quello di ripristinare la massima funzionalità dell'apparato articolare, nervoso e muscolare.

Si tratta di concetti e non di tecniche perchè pongono l'attenzione sulla modalità di pensiero e sul come procedere nelle decisioni terapeutiche.

Lo scopo è quello di individuare il metodo più efficace per ottenere un miglioramento il più velocemente possibile.

Si avvalgono di tecniche di mobilizzazione manuale delle articolazioni, stretching, rinforzo muscolare, correzioni della postura.

 

Si fa riferimento alla riabilitazione delle problematiche del pavimento pelvico, sia maschile che femminile.

E' indicata quindi in caso di incontinenza, ritenzione (urinaria e fecale), dolori o alterazioni della sensibilità locale e disfunzioni della sfera sessuale.

Questi tipi di interventi si rifanno ad una attenta ed accurata valutazione delle strutture anatomiche interessate e di quelle indirettamente collegate (es. muscolature accessorie degli arti inferiori).

Si compongono di terapie manuali mirate e coadiuvate all'utilizzo di elettromedicali specifici per la riabilitazione secondo il metodo S.U.G.A.R. che si basa su tre strumenti:

-Kinesiterapia (rieducazione motoria)

-Elettrostimolazione

-Biofeedback

In questo modo si migliora l'efficienza del perineo, sia dal punto di vista quantitativo (forza, resistenza) che qualitativo ( percezione del perineo, miglioramento della sensibilità, riduzione del dolore).

RIABILITAZIONE

UROGINECOLOGICA

 

BENDAGGI

I bendaggi in fisioterapia sono da sempre molto utilizzati per stabilizzare articolazioni, ridurre dolore e facilitare i movimenti, oppure per velocizzare i processi di guarigione del corpo.

Negli anni si individuano 3 diverse tipologie di bendaggio:

-KINESIO TAPING

-TAPING LINFATICO/LINFODRENANTE

-BENDAGGIO FUNZIONALE

KINESIO TAPING

E' un bendaggio adesivo ed elastico ipoallergenico, sviluppato in Giappone dal Dr. Kenzo Kase.

Questa tecnica è in grado di attivare i sistemi circolatori, neurologici e di stimolare il naturale processo di guarigione del corpo. 

Riduce i tempi di guarigione.

Le sue funzioni principali sono:

​-facilitazione dell'azione muscolare

-stabilizzazione di un'articolazione

-riduzione dolore e dell'infiammazione

Il kinesio tape produce una decompressione fra la pelle e i tessuti sottostanti. Molto utile in caso di presenza di dolore o disfunzione a carico del sistema muscolo-scheletrico.

E' usato anche in caso di patologie reumatiche, neurologiche e ortopediche.

 

E' una variante applicativa del kinesio taping che genera un effetto drenante per 24h. Si lascia in loco per 4/5 giorni fino ad un massimo di una settimana.

Non causa compressione della cute.

I suoi effetti principali sono:

-migliora la circolazione sanguigna e linfatica

-drena le congestioni

-riduce le infiammazioni

-riduce gli edemi

-facilita il drenaggio degli ematomi

LINFO TAPING ESTETICO

Molto utilizzato per drenare i fluidi post trattamenti estetici (es: onda d'urto).

Ideale anche in fase post operatoria estetica sia per viso sia per il corpo. Ha infatti un ottimo effetto sulle cicatrici,  in caso anche di presenza di cheloidi,  aderenze e retrazioni.

LINFO TAPING

E' usato principalmente per trattare l'arto inferiore in caso di distorsioni o problematiche muscolo tendinee. E' molto utile anche a scopo preventivo per diminuire la probabilità di recidiva al momento del ritorno all'attività sportiva.

Un'articolazione infatti viene messa in condizione di scarico, dandole sostegno, compressione o stabilizzazione mediante fasciatura. In questo modo viene limitato il suo movimento esclusivamente nella direzione del movimento doloroso, patologico.

Risulta molto utile per l'atleta perchè favorisce un rapido reinserimento nell'attività sportiva.

BENDAGGIO FUNZIONALE

SPORTIVO

 

fisiocheck s.r.l

VIA VICENZA, 43

ALTAVILLA VICENTINA 36077

P.IVA 04047760246

 

icona-whatsapp.png

©2020Fisiocheck

 

TEL:0444/371120 

CELL: 342/1825218

EMAIL: info@fisiocheck.it

 

 

CONTATTI

 

SEGUICI SU

  • Facebook
  • Instagram
  • YouTube